20.06.20 – Da Basilea a Camorino Contro il Securino

PRESIDIO CONTRO LA “SECURITAS”

SABATO 20 GIUGNO 2020
PIAZZA DANTE LUGANO ORE 10:00

La Securitas è un’agenzia di sicurezza privata, operativa su tutto il territorio svizzero.

Lavora sia nel settore pubblico che in quello privato. In particolare detiene in maniera esclusiva la gestione del controllo di molti lager federali per persone migranti e si occupa del trasporto di prigioniere/i da un carcere a un altro.

Vogliamo lanciare questo presidio per rispondere alla chiamata di solidarietà – lanciata da alcune individualità d’oltrealpe – che riportava l’ennesima testimonianza di un pestaggio effettuato dagli agenti di sicurezza nei confronti di persone costrette a sottostare al sistema migratorio. La chiamata rivolgeva l’attenzione verso i pestaggi perpetuati quasi quotidianamente dagli agenti della Securitas in particolare nel centro federale di Basilea:

(https://frecciaspezzata.noblogs.org/post/2020/05/17/7355/).

Anche i lager presenti sul territorio ticinese non sono esenti da questi episodi, infatti non sono altro che carceri e luoghi di segregazione e isolamento su “base razziale”.

Chiunque lavora per la SECURITAS è responsabile di questo abominio! Chiunque tace è complice di questo regime “democratico” che mostra in modo sempre più brutale i suoi risvolti dittatoriali e totalitari, palesandoli sempre più frequentemente e in maniera spudorata, nei confronti delle persone migranti!

Vogliamo ribadire che non ci interessano né vittimismi né riformismi di alcun tipo, gli abusi di potere sono solo manifestazioni dello stesso e ci toccano in quanto a esternazioni della brutalità oppressiva propria ed intrinseca all’ordine sociale costituito.

NOI NON VOGLIAMO ESSERNE COMPLICI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Radio Stria
Scroll Up